Cesena

Aveva 118 auto intestate ma risultava nullatenente: commerciante stangato dalla Polstrada

Le indagini hanno appurato che l'uomo gestiva la sua attività in modo totalmente irregolare e non registrava i passaggi di proprietà alla clientela che aveva problemi legali di vario tipo

Aveva 118 auto intestate ma risultava nullatenente: commerciante stangato dalla Polstrada
| Altro
N. Commenti 0

15/gennaio/2020 - h. 16.44

CESENA - Aveva 118 auto ma per l'Agenzia delle Entrate risultava nullatenente. Il caso a Cesena è stato scoperto dalla Polstrada di Forlì. Un commerciante di autovetture risultava essere il proprietario di oltre un centinaio di auto che si è intestato dal 2012 ad oggi. Il commerciante non ha saputo rispondere agli agenti che chiedevano a chi fossero state consegnate le auto di sua proprietà. Le indagini hanno appurato che l'uomo gestiva la sua attività in modo totalmente irregolare, omettendo di registrare qualsiasi incombenza di carattere burocratico e fiscale. 

Ad esempio le pratiche relative al passaggio venivano svolte quando acquisiva i mezzi ma non quando gli cedeva. Secondo la polizia era un escamotage per avvantaggiare la sua clientela gravata da preedenti penali o con problemi finanziari, ponendo nella loro disponibilità veicoli a loro non riconducibili. A suo carico sono state contestate 76 violazioni amministrativi relative all'intestazione fittizia di veicoli oltre alle violazioni relative al fatto di non aver registrato alcuna operazione commerciale dal 2012. Sanzionati anche 27 clienti. Il Comune di Cesena ha vietato al commerciante di proseguire l'attività e l'impresa individuale sarà cancellata dalla Camera di commercio.