Ravenna

Coronavirus, dimesso il calciatore 21enne contagiato

I 28 casi sospetti in provincia monitorati costantemente dall'Ausl

Coronavirus, dimesso il calciatore 21enne contagiato
| Altro
N. Commenti 0

01/marzo/2020 - h. 11.56

Il primo caso di Covid-18 in provincia di Ravenna, un calciatore professionista della Pianese, proseguirà le cure a casa in isolamento. In quarantena le persone entrate in contatto con lui.

RAVENNA - Sono 28 i casi sospetti di Coronavirus monitorati in provincia di Ravenna. Sabato è invece stato dimesso ed è tornato a casa dei genitori a Lugo il calciatore 21enne della Pianese risultato positivo al tampone. Come riportato da Corriere Romagna e Resto del Carlino, le condizioni dello sportivo non destano particolari preoccupazioni. Come la maggior parte dei contagiati da Covid-19 in regione, proseguirà le cure a domicilio. Parallelamente sono scattate già da giovedì (giorno del ricovero al Santa Maria delle Croci) le procedure di isolamento nei confronti dei familiari e dei conoscenti entrati in contatto con il ragazzo. Anche per loro il periodo di quarantena previsto è di due settimane.