Medicina

Coronavirus, arrivano le unità mobili per curare i malati a casa

Gli operatori proveranno a giocare d'anticipo somministrando una terapia farmacologica precoce con un’azione antivirale che eviti la progressione della malattia

Coronavirus, arrivano le unità mobili per curare i malati a casa
| Altro
N. Commenti 0

26/marzo/2020 - h. 13.46

IMOLA - A Medicina arrivano le unità mobili per curare a casa i pazienti positivi al Covid19. Lo annuncia il presidente della Regione Stefano Bonacccini. Le unità servono ad evitare che peggiorino e che arrivino in ospedale n condizioni ormai critiche, spesso non più recuperabili. "È la nuova strategia - dice il governatore - che la Ausl di Bologna sperimenta da oggi sulla popolazione di Medicina il comune che alcuni giorni fa abbiamo chiuso vista l’anomala diffusione del contagio. Una terapia farmacologica precoce con un’azione antivirale che eviti la progressione della malattia, somministrata a domicilio dagli operatori sanitari, per provare a giocare d’anticipo sulla possibile azione del virus. Se si rivelerà efficace, la estenderemo al territorio regionale. Seguiamo i nostri medici ed  esperti, è il momento di insistere e fare davvero tutto il possibile per fermare la pandemia".