Pandemia

Restano bassi i contagi in Romagna: registrati 27 casi

I decessi sono sei, di cui tre a Cesena. Arrivano altri 15 infermieri volontari

Restano bassi i contagi in Romagna: registrati 27 casi

Il nuovo contingente di infermieri volontari della task force nazionale

| Altro
N. Commenti 0

02/maggio/2020 - h. 17.42

Anche oggi, come l'1 maggio, le positività in più al Coronavirus sono 27 in Romagna: quattro a Imola, uno a Ravenna, sette a Forlì, due a Cesena e 13 a Rimini. I decessi sono cinque: tre a Cesena e due a Rimini. I dati dei contagi sono in linea con gli ultimi, con soltanto 206 positività in tutta la Regione. Le persone guarite sono 12.0123 (3.274 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 9.639 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi). In un giorno sono salite di 332. I malati effettivi ad oggi sono 9.484, 161 in meno di ieri. 

Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 6.296, -87 rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 196 (- 1). Diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid (-79).

I DATI IN REGIONE

nuovi decessi riguardano 6 residenti nella provincia di Piacenza, 6 in quella di Parma, 5 in quella di Reggio Emilia, 4 in quella di Modena, 9 in quella di Bologna, nessun decesso in quella di Ferrara e in quella di Ravenna, 3 in quella di Forlì-Cesena (nessun decesso nel forlivese), 2 nel riminese. Nessun nuovo decesso da fuori regione.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.175 a Piacenza (60 in più rispetto a ieri), 3.199 a Parma (22 in più), 4.733 a Reggio Emilia (20 in più), 3.704 a Modena (26 in più), 4.124 a Bologna (45 in più), 383 le positività registrate a Imola (4 in più), 932 a Ferrara (6 in più). In Romagna sono complessivamente 4.600 (23 in più), di cui 983 a Ravenna (1 in più), 902 a Forlì (7 in più), 693 a Cesena (2 in più), 2.022 a Rimini (13 in più).

Personale sanitario volontario da altre Regioni

Fra ieri e oggi, è arrivato alla Stazione ferroviaria di Bologna un nuovo contingente di infermieri volontari della task force nazionale; in questo caso, si tratta di 15 infermieri, così ripartiti: Bologna 1, Ferrara 3, Modena 3, Parma 2, Reggio Emilia 2 e 4 all’Ausl della Romagna.