Romagna

Eroi già dimenticati? La protesta degli infermieri in piazza

Flash Mob a Ravenna organizzata da Nursing Up. "Troppo facile proclamarci eroi nel momento del bisogno e poi voltarci letteralmente le spalle"

Eroi già dimenticati? La protesta degli infermieri in piazza
| Altro
N. Commenti 0

08/giugno/2020 - h. 16.18

Protesta questa mattina in piazza del Popolo a Ravenna. Continuano i flash mob itineranti del sindacato infermieristico Nursing Up. "Gli infermieri ci chiedono di portare la nostra voce e le nostre ragioni in tutte le sedi istituzionali, pretendendo la giusta visibilità, dichiara Francesca Batani, Responsabile regionale del Sindacato Nursing Up. Troppo facile proclamarci eroi nel momento del bisogno e poi voltarci letteralmente le spalle". In Romagna la protesta si era vista il 4 giugno a Rimini e questa mattina, 8 giugno, a Ravenna.

Il Nursing Up Emilia Romagna grazie alle richieste avanzate dagli infermieri, scenderà al loro fianco e si è fatto portavoce delle numerose richieste a tutela della professione e della cittadinanza. "Per l’agognato e meritato salto di qualità della nostra professione, dicono gli infermieri, ci facciamo portatori di queste istanze: la necessità di un contratto fuori dal comparto, aumento stipendiale serio, sostanzioso e strutturale. Stop a bonus una tantum e rivisitazioni e istituzioni di nuove indennità, in particolare indennità infermieristica permanente che sia parte del trattamento economico fondamentale e non una “una tantum”.