Ravenna

Addio a Titta, lutto per la morte del cantante

Aveva 51 anni e dal 1992 calcava i palchi della Romagna con testi che scandalizzavano e facevano sorridere

Addio a Titta, lutto per la morte del cantante
| Altro
N. Commenti 0

09/luglio/2020 - h. 09.02

RAVENNA - Con le sue canzoni per trent'anni ha fatto sorridere Ravenna e la Romagna: il mondo della musica è in lutto per la morte di Titta, il cantante che è stato trovato morto nella sua abitazione a Piangipane nella giornata di venerdì 8 luglio. Titta, che aveva 51 anni, calcava i palchi della Romagna dall'inizio degli anni Novanta. Prima con le Fecce Tricolore, poi solista, il cantante raccontava con ironia la vita di tutti i giorni. A volte scandalizzando, soprattutto agli inizi della carriera: a Tredozio dopo un suo concerto il sindaco fece attaccare un manifesto di scuse. Una lunga carriera che nel 2017 aveva toccato i 25 anni, festeggiati con un concerto al Teatro Socjale di Piangipane, patrocinato dal Comune di Ravenna a dimostrazione di quanto le cose possano cambiare. Titta era uscito anche da un tumore, lo scorso anno, ed era tornato dopo un anno e mezzo di assenza con un concerto al Bronson di Madonna dell'Albero, sold out. Da ricordare nella sua carriera anche una sua comparsata ai provini di X Factor, in infradito e con un bicchiere di vino in mano.