Pandemia

Pandemia, i numeri migliorano ma ci sono ancora tanti decessi

I decessi sono 46, i positivi poco più di mille. Ancora tanti contagi nel Ravennate

Pandemia, i numeri migliorano ma ci sono ancora tanti decessi
| Altro
N. Commenti 0

09/dicembre/2020 - h. 16.41

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 138.348 casi di positività, 1.079 in più rispetto a ieri, su un totale di 10.483 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 10,3%.Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: sui nuovi contagiati, 677 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 184 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 354 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.L’età media dei nuovi positivi di oggi è 45,1 anni.

Su 677 asintomatici, 382 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 64 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 4 con gli screening sierologici, 14 tramite i test pre-ricovero. Per 213 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 275 nuovi casi; a seguire Ravenna (190), Reggio Emilia (171), Modena (96), Rimini (80). Poi Parma (76), Piacenza (50), Ferrara (49), il territorio di Imola (40), Forlì (30) e infine Cesena (22).Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione. Confermato il calo dei contagi misurato ogni 5 giorni: sono stati 9.220 nei giorni dal 2 al 6 dicembre, rispetto ai 9.686 dei giorni 27 novembre - 1 dicembre e agli 11.791 dei giorni 22-26 novembre.Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 10.483 tamponi, per un totale di 2.259.395. 

A questi si aggiungono anche 1.193 test sierologici e 457 tamponi rapidi eseguiti ieri.Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.711 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 66.191.I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 65.843 (-678 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 62.753 (-753), il 95,3% del totale dei casi attivi.

Dopo circa un mese, il numero complessivo delle persone guarite torna dunque a essere superiore a quello dei casi attivi, i malati effettivi. Purtroppo, si registrano 46 nuovi decessi: 7 in provincia di Piacenza, 4 in quella di Parma, 6 in provincia di Reggio Emilia, 10 nel modenese, 2 a Bologna, 6 in provincia di Ravenna, 1 in provincia di Forlì-Cesena e 10 nel riminese.