Cesena

Ecco la squadra del Movimento 5 stelle: "Pronti alla sfida"

Il candidato sindaco è Natascia Guiduzzi, con lei, (per ora) 19 cesenati: dall’operaio alla casalinga, dall’editore alla cantante

Ecco la squadra del Movimento 5 stelle: "Pronti alla sfida"
| Altro
N. Commenti 0

17/febbraio/2014 - h. 12.47

CESENA - "Vogliamo vincere" e pubblicamente lo dicono convinti anche se poi, parlandoci a quattr’occhi, sanno che contro la corazzata di Paolo Lucchi la gara è molto dura. Ovviamente puntano ad andare al ballottaggio. Poi a quel punto tutto sarà possibile. Il Movimento 5 Stelle di Cesena, dopo la certificazione ottenuta da Grillo, ieri pomeriggio si è presentato alla città e l’ha fatto durante un dibattito al Palazzo del Ridotto dove erano stati invitati  tre loro senatori. La scena, però, è stata tutta per loro. Il nodo da sciogliere, dopo l’impossibilità di candidare Giorgio Gustavo Rosso (perchè abita a Bertinoro, fuori comune) era quello del candidato sindaco. La scelta più naturale, ovviamente, era quella di proporre Natascia Guiduzzi, l’attuale consigliera comunale, anima del movimento fin dall’inizio, agguerrita quanto basta e, soprattutto, che non è a digiuno sui meccanismi che fanno muovere la macchina comunale. Ma Natascia ha avuto prima problemi familiari che l’hanno tenuta in stand by per un po’, poi è sembrato che non si volesse “giocare” la carta delle elezioni regionali.

E invece ieri il nodo è stato sciolto. Su richiesta esplicita di tutto il movimento è stata ricandidata proprio la Guiduzzi e alle prossime elezioni sfiderà nuovamente Paolo Lucchi (come nel 2009). “L’ho fatto per amore del movimento e della mia città - ha detto la consigliera - Sono molto orgogliosa di rappresentare questa magnifica squadra”. Per ora i candidati sono 19 più lei, ma sicuramente la lista si amplierà. “Speriamo di partire da uno zoccolo del 10% di elettori che ci diano fiducia e poi crescere - abbozza un candidato - Le scorse amministrative abbiamo preso il 4,20% ma alle Politiche Cesena ha avuto un risultato grandioso, il 26%. Ecco se riusciamo a far capire alla gente che c’è bisogno di cambiare perchè ambiente, salute, trasparenza e buon governo sono fondamentali, secondo me ce la possiamo giocare più che bene”. Un peso, ovviamente, lo giocherà, a differenza di molte altre amministrative, anche cosa accadrà a livello politico nazionale: stiamo vivendo mesi cruciali, una mossa sbagliata di qualcuno può spostare la bilancia di molti voti.

Il programma, che fra poco sarà on line (verrà pubblicato anche cosa sarà fatto nei primi 100 giorni di governo, nel caso vincano), è semplice ma chiaro. Volontà di portare il Comune dal cittadino e non il cittadino in Comune e, soprattutto, a un bilancio  partecipato, un grandissimo parco in città con un lago e gli animali, zero consumo del territorio, porta a porta per i rifiuti ovunque, aiuto economico alle piccole imprese, zero burocrazia e rilancio dell’agricoltura. Favorire l’alimentazione biologica, benessere e sport, ma anche l’arte e l’integrazione tra etnie. In ultimo favorire i legami tra giovani, università e aziende. Punti toccati e sui cui ha lavorato in questi anni anche l’amministrazione Lucchi, forse a dimostrare come sia in atto un “contagio” (sicuramente benefico) tra chi si vuole occupare della città.

Ma veniamo alla squadra, oltre a Natascia Guiduzzi, 44 anni, che lavora all’Orogel fresco, sono stati “arruolati” i seguenti candidati: Giovanni Babbi 46 anni artigiano, Alfredo Bonetti 40 anni esperto di elettronica, Maurizio Botrugno 30 anni, Alessandro Canali 23 anni (il più giovane) tabaccaio, Claudio Capponcini 58 anni, medico al Bufalini (nefrologo), Cristiano Casadei38 anni insegnante, Viviana Casadei 55 anni cuoca, Claudia Ceccaroni 56 anni fiorista, Corrado Farneti 30 anni operatore sanitario, Eligio Gazzoni 64 anni agente di commercio in pensione, Elisa Giovannini 36 anni casalinga, Francesca La Grutta 44 anni insegnante precaria, Mauro Molari 50 anni impiegato nella cooperativa bagnini di Cesenatico, Damiana Mirto 36 anni avvocato, Fabrizio Nicolosi 27 anni imprenditore hi tech, Francesca Romana Perrotta 41 anni insegnante e cantante, Massimiliano Rocchi 42 anni geometra, Giorgio Gustavo Rosso 65 anni editore (fondatore della Macroedizione), Maurizio Spadaccini 27 anni operaio.

elisabetta boninsegna