Faenza

Cade allenandosi in casa: muore dopo due giorni

Lesioni fatali per il 38enne Mirko Troncossi feritosi mentre faceva ginnastica nel suo appartamento

Cade allenandosi in casa: muore dopo due giorni

Il 38enne Mirko Troncossi

| Altro
N. Commenti 0

28/dicembre/2014 - h. 09.51

FAENZA - Un 38enne di Faenza, Mirko Troncossi, è morto in seguito alle lesioni alla testa riportate in una caduta domestica verificatasi mentre si allenava con un attrezzo ginnico. L’incidente è accaduto mercoledì mattina, vigilia di Natale, quando il ragazzo stava usando una barra telescopica di quelle per allenare i muscoli dorsali-laterali: ed è probabilmente durante uno dei piegamenti verso l’alto che l’attrezzo, forse non ben fissato alle pareti, ha improvvisamente ceduto. Il 38enne è così rovinato sul pavimento rimediando un serio trauma cranico. Dato che abitava da solo, nessuno ha potuto chiamare i soccorsi. Il giovane si è limitato ad accasciarsi su un divanetto: là dove, ormai privo di sensi, lo ha trovato il padre, preoccupato in quanto il 38enne non rispondeva alle chiamate. A quel punto il giovane è stato prima portato al locale ospedale; quindi, alla luce della gravità della situazione, è stato trasferito al “Bufalini di Cesena” dove è deceduto venerdì mattina. I familiari hanno deciso di donare i suoi organi.