Lugo

Sesso in pieno giorno al parco Loto

Lei faentina, lui ravennate: si denudano e fanno all’amore davanti a bimbi e famiglie. Forse stavano girando un film porno

Sesso in pieno giorno al parco Loto
| Altro
N. Commenti 0

01/aprile/2015 - h. 00.27

LUGO - La passione focosa e irrefrenabile li ha colpiti alle 16 di domenica scorsa. Al parco pubblico del Loto. Si tratta di un 35enne ravennate e di una 32enne faentina, sorpresi a fare sesso dentro la torretta di avvistamento avifauna collocata in un angolo del parco. A scoprirli le tante famiglie presenti nell'area verde che hanno denunciato l'accaduto ai carabinieri.

Il fatto, che tanto scalpore ha destato in città, è accaduto domenica attorno alle 16. L’area verde, vista la giornata di sole, brulicava di famiglie con bimbi al seguito. E proprio alcuni frequentatori del parco, dopo aver udito gemiti e urla provenire dalla torretta di avvistamento avifauna, hanno scoperto i due completamente nudi intenti a consumare il rapporto. I cittadini hanno invitato la coppia a smettere e a rivestirsi, ma i due, resi piuttosto euforici dall’alcol, non ne volevano sapere. Solo l’arrivo dei carabinieri, allertati dai cittadini, li ha fatti desistere dall’amplesso. I due sono stati condotti in caserma per gli accertamenti del caso e denunciati per atti osceni in luogo pubblico. L’area verde, inoltre, è stata setacciata dai militari. In un primo momento, infatti, si pensava che i due stessero girando una scena hardcore o che comunque si stessero filmando durante l’amplesso. Nel parco, tuttavia, non è stata rinvenuta alcuna telecamera nascosta.