Ravenna

‘Dal prossimo anno puliremo noi’

Sporcizia in Darsena dopo il Festival, il Comune promette: “Dal 2016 accordi con Hera affinché questa situazione non si ripeta”

‘Dal prossimo anno puliremo noi’

Il degrado in zona Almagià dopo il festival delle Culture

| Altro
N. Commenti 0

10/giugno/2015 - h. 14.12

RAVENNA - Il Comune corre ai ripari per la situazione della zona Almagià. Dopo quanto scritto ieri dal nostro quotidiano l’assessore all’Immigrazione e alla Sicurezza Martina Monti promette più pulizia dopo i festival, in particolare quello delle Culture, appena concluso. Alcuni imprenditori avevano infatti denunciato la situazione di degrado che si erano trovati ad affrontare lunedì mattina, quando si sono ritrovati all’ingresso degli uffici vomito, spazzatura e bisogni corporali. 

Hanno dovuto pulire i dipendenti, addetti alle pulizie, perché Hera non copre l’area condominiale - strade a parte - del complesso Almagià. Gli imprenditori non l’hanno presa bene e l’assessore Monti prova a rassicurarli: “Sul piano organizzativo sono stati pianificati interventi di pulizia, sia da parte di Hera che degli stessi organizzatori e, quest’anno per la prima volta, sono stati installati tre wc chimici in vista del grande flusso di persone”. 

Evidentemente non sono bastati, se è vero che in molti hanno scelto angoli ‘più nascosti’ per i bisogni corporali. “Prendiamo atto della situazione - riprende l’assessore - annunciando che per la prossima edizione del Festival delle culture, nel 2016, facendo tesoro dei disagi segnalati, potenzieremo gli aspetti legati al ripristino dell’area stabilendo accordi con Hera affinché già dall’indomani mattina dell’ultima giornata del festival i residenti possano trovare al loro risveglio l’area interessata completamente ripulita”. 

Una prospettiva che i lavoratori sperano si “allarghi” anche ad altre iniziative, perché - secondo quanto ci hanno raccontato lunedì - non è solo durante il Festival delle Culture che si è verificata una tale situazione. Martina Monti non rinuncia poi a tracciare un bilancio della nona edizione del festival, definendo “un grande successo” le iniziative del fine settimana in Darsena. 

“Di anno in anno - afferma l’assessore - aumentano i visitatori di questo evento che offre svariate opportunità di intrattenimento sotto il profilo musicale, culturale e gastronomico e che, quest’anno ha visto nella giornata conclusiva di domenica migliaia e migliaia di persone. 
Alessandro Montanari