Castel Bolognese

Donna 60enne perde la vita in un frontale sull'Emilia

Alla guida di una Mercedes Classe A si è scontrata con una Punto con una coppia di faentini a bordo

Donna 60enne perde la vita in un frontale sull'Emilia
| Altro
N. Commenti 0

03/agosto/2016 - h. 13.58

In uno scontro frontale tra due auto avvenuto questa mattina intorno alle 11, in un tratto rettilineo della via Emilia, tra Castel Bolognese e la frazione di Ponte del Castello, ha perso la vita una 60enne. La donna era alla guida di Mercedes Classe A quando improvvisamente, per cause ancora al vaglio, è  finita sulla corsia opposta, travolgendo una Fiat Punto che sopraggiungeva in direzione opposta con a bordo una coppia di faentini di circa 70 anni, entrambi feriti e portati all'ospedale Bufalini di Cesena.
L'impatto tra le auto è stato violento e sono andate entrambe distrutte. Per la conducente della Mercedes non c'è stato nulla da fare nonostante il pronto arrivo del 118: morta sul colpo. I due a bordo della Punto invece, dopo essere stati liberati dalle lamiere dell'auto dai Vigili del Fuoco, sono stati trasportati con due elicotteri al trauma center di Cesena nel tentativo di salvargli la vita nonostante le loro gravi ferite riportate. 
In uno scontro frontale tra due auto avvenuto questa mattina intorno alle 11, in un tratto rettilineo della via Emilia, tra Castel Bolognese e la frazione di Ponte del Castello, ha perso la vita una 60enne. La donna era alla guida di Mercedes Classe A quando improvvisamente, per cause ancora al vaglio, è  finita sulla corsia opposta, travolgendo una Fiat Punto che sopraggiungeva in direzione opposta con a bordo una coppia di faentini di circa 70 anni, entrambi feriti e portati all'ospedale Bufalini di Cesena.

L'impatto tra le auto è stato violento e sono andate entrambe distrutte. Per la conducente della Mercedes non c'è stato nulla da fare nonostante il pronto arrivo del 118: morta sul colpo. I due a bordo della Punto invece, dopo essere stati liberati dalle lamiere dell'auto dai Vigili del Fuoco, sono stati trasportati con due elicotteri al trauma center di Cesena nel tentativo di salvargli la vita nonostante le loro gravi ferite riportate.