Faenza

Schianto in autostrada: due morti e un altro gravissimo

Nell'incidente sono stati coinvolti tre mezzi: una Renault Scenic, una Fiat Punto di Hera, ed un furgone

Schianto in autostrada: due morti e un altro gravissimo
| Altro
N. Commenti 0

19/maggio/2017 - h. 11.57

 

Un drammatico schianto si è verificato alle 16,45 di ieri, al km 72 dell'autostrada A14, in corrispondenza delle frazioni di Cosina e Villanova, nei pressi del confine provinciale tra Forlì e Ravenna. Tre mezzi nella corsia sud dell'autostrada si sono scontrati: una Renault Scenic, una Fiat Punto di Hera, ed un furgone che trasportava bibite.
I conducenti della Scenic e della Punto, due uomini di circa 45 anni sono morti, mentre dei due uomini e una donna che viaggiavano sul furgone sono rimasti feriti, uno in modo molto grave.
La scena che si è presentata davanti agli occhi della Polizia Stradale giunta sul posto era terrificante: le due auto completamente distrutte e il furgone capottato in mezzo all'autostrada tra la seconda e la terza corsia. Due feriti sono stati portati con le ambulanze all'ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì, mentre quello più grave è stato soccorso dall'eliambulanza che ha portato il ferito, in gravissime condizioni, all'ospedale Bufalini di Cesena. 
Un drammatico schianto si è verificato alle 16,45 di ieri, al km 72 dell'autostrada A14, in corrispondenza delle frazioni di Cosina e Villanova, nei pressi del confine provinciale tra Forlì e Ravenna. Tre mezzi nella corsia sud dell'autostrada si sono scontrati: una Renault Scenic, una Fiat Punto di Hera, ed un furgone che trasportava bibite.

 

I conducenti della Scenic e della Punto, due uomini, Cristiano Guerrieri, 41 anni, e di Gabriele Bertozzi, 45enne faentino, sono morti, mentre due uomini e una donna che viaggiavano sul furgone sono rimasti feriti, uno in modo molto grave.

La scena che si è presentata davanti agli occhi della Polizia Stradale giunta sul posto era terrificante: le due auto completamente distrutte e il furgone capottato in mezzo all'autostrada tra la seconda e la terza corsia. Due feriti sono stati portati con le ambulanze all'ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì, mentre quello più grave è stato soccorso dall'eliambulanza che ha portato il ferito, in gravissime condizioni, all'ospedale Bufalini di Cesena.