Faenza

Chili di marijuana e cocaina in un garage

Arrestato un 29enne pusher con 11 kg di "erba" e oltre 129 gr. di "polvere bianca"

Chili di marijuana e cocaina in un garage
| Altro
N. Commenti 0

15/ottobre/2017 - h. 10.54

Aveva preso in affitto un garage in pieno centro storico a Faenza e ne aveva fatto il suo deposito di droga dove i  Carabinieri di Granarolo faentino, al comando del luogotenente Vito Agliano, mercoledì scorso hanno fatto irruzione trovando 11 chili di marijuana, 120 grammi di cocaina e il materiale occorrente per il confezionamento in dosi da spacciare.
Lui, un 29enne residente a Granarolo Faentino, già noto alle forze dell’ordine per precedenti di droga, era sotto controllo da tempo da parte dei militari in quanto, nonostante fosse un nullatenente, ostentava un alto tenore di vita, sfoggiando auto di grossa cilindrata.
Da quel deposito di stupefacenti, collocato nel seminterrato di un condominio in pieno centro a Faenza, il 29enne faceva quotidianamente la spola nei centri di spaccio della città come i locali frequentati da giovanissimi nei pressi di piazza del Popolo o nell’area del Gruppo Salesiani.
Oltre alla droga nel garage sono state trovate anche quattro biciclette di cui il giovane non ha saputo giustificare il lecito possesso, quindi anche queste sono state sequestrati, poichè ritenuti provento di reato.
Per il giovane sono scattate le manette e su disposizione dell'autorità giudiziaria, è stato portato in carcere a Ravenna con  l'accusa di detenzione illecita di stupefacente e ricettazione.
Aveva preso in affitto un garage in pieno centro storico a Faenza e ne aveva fatto il suo deposito di droga dove i Carabinieri di Granarolo faentino, al comando del luogotenente Vito Agliano, mercoledì scorso hanno fatto irruzione trovando 11 chili di marijuana, 120 grammi di cocaina e il materiale occorrente per il confezionamento in dosi da spacciare.

Lui, un 29enne residente a Granarolo Faentino, già noto alle forze dell’ordine per precedenti di droga, era sotto controllo da tempo da parte dei militari in quanto, nonostante fosse un nullatenente, ostentava un alto tenore di vita, sfoggiando auto di grossa cilindrata.

Da quel deposito di stupefacenti, collocato nel seminterrato di un condominio in pieno centro a Faenza, il 29enne faceva quotidianamente la spola nei centri di spaccio della città come i locali frequentati da giovanissimi nei pressi di piazza del Popolo o nell’area del Gruppo Salesiani. Oltre alla droga nel garage sono state trovate anche quattro biciclette di cui il giovane non ha saputo giustificare il lecito possesso, quindi anche queste sono state sequestrati, poichè ritenuti provento di reato.

Per il giovane sono scattate le manette e su disposizione dell'autorità giudiziaria, è stato portato in carcere a Ravenna con  l'accusa di detenzione illecita di stupefacente e ricettazione.