ravenna

Clamoroso all'Acmar: Davolio lascia il basket

Il playmaker ha preso la decisione in questi giorni e già da domani sera guarderà i compagni dalla tribuna. La comunicazione è arrivata direttamente dalla società

Foto Paolo Genovesi
| Altro
N. Commenti 0

21/marzo/2012 - h. 17.32

RAVENNA - La caviglia non gli ha dato tregua e così Alessandro Davolio ha dovuto alzare bandiera bianca prima del previsto. Il capitano dell'Acmar è stato costretto ad anticipare il ritiro dal mondo della pallacanestro di qualche mese, rivedendo i suoi programmi. L'infortunio subito durante la stagione da cui non è mai guarito al 100% ha portato il playmaker a questa inaspettata decisione, facendolo propendere per lasciare le scene seduta stante, tanto che già domani sera nel match casalingo contro Rovereto, come affermato dal presidente Vianello in conferenza stampa, Davolio guarderà i suoi ormai ex compagni dalla tribuna. A 37 anni, dunque, l'ex regista di Reggio Emilia e di Varese appende le scarpe al chiodo, preparandosi ad un più che probabile futuro da dirigente nel club ravennate.

Questa perdita è pesante per la squadra, considerando che l'Acmar è ancora in piena corsa per conqusitare un posto playoff e per non gettare al vento l'intera stagione. Coach Ciocca (che si è visto respingere le dimissioni venerdì scorso presentate dopo il ko contro Marostica) dovrà fare a meno del suo capitano e di uno dei suoi leader carismatici proprio nella fase più calda della stagione. Uno scenario che poteva essere evitato durante il mercato invernale acquistando un sostituto.