faenza

E' morto l'operaio precipitato dal tetto

Poche ore dopo il ricovero Pietro Sicuro, 35 anni, ha perso la vita. Indagano carabinieri e Medicina del Lavoro

E' morto l'operaio precipitato dal tetto
| Altro
N. Commenti 0

04/febbraio/2013 - h. 16.26

CASTEL BOLOGNESE - E' morto poco dopo il ricovero in ospedale l'artigiano di 35 anni che questa mattina a Castel Bolognese  è precipitato dal tetto della ditta Lamec, in via Valdre. Pietro Sicuro, titolare di una ditta esterna, secondo la prima ricostruzione dei fatti sarebbe salito sul tetto di un capannone per verificarne le condizioni in vista di alcuni lavori di manutenzione. Il fondo ha però ceduto e l'artigiano è precipitato per circa sette metri.
Molto gravi le lesioni riportate: il 118 ha trasportato l'artigiano al Bufalini d Cesena dove è spirato attorno alle 11. Sul posto i carabinieri e la Medicina del Lavoro in contatto con il pm Monica Gargiulo che sta seguendo il caso.
Il 35enne era originario di San Giovanni Rotondo ma da anni risiedeva a Faenza. Sul posto al momento dell'incidente si trovava anche il 55enne padre della vittima.