Rimini

Aeradria, si accelera sul nuovo consiglio d’amministrazione

Assemblea dei soci anticipata dal 2 ottobre al 28 agosto. Oltre 15mila i passeggeri in questo fine settimana

Aeradria, si accelera sul nuovo consiglio d’amministrazione
| Altro
N. Commenti 0

28/luglio/2013 - h. 12.30

RIMINI - Con il via libera del tribunale alla nuova proposta di concordato Aeradria accelera anche sul rinnovo del consiglio di amministrazione. Un segnale forte e chiaro quello che arriva dall’attuale compagine societaria. L’intenzione, condivisa da Banca Carim - ad oggi il principale azionista di maggioranza - ma anche dai soci pubblici, a questo punto è far sì che questa nuova fase abbia anche un nuovo volto. 

Non a caso lo stesso consiglio di amministrazione di Aeradria spa, nella seduta di venerdì, ha anticipato l’assemblea dei soci per il 28 agosto. Sarà quella la data in cui si procederà alla “nomina dei nuovi organi sociali, consiglio di amministrazione e collegio sindacale”, annuncia con una nota la stessa società. Organi sociali che tra l’altro sono scaduti lo scorso 15 luglio, a conclusione del triennio previsto dallo statuto sociale. L’appuntamento viene così anticipato di oltre un mese rispetto alla data già decisa. Ma questa nuova convocazione, “in applicazione delle normative in materia (legge n.444/1994) - precisa sempre Aeradria - supera e annulla la precedente decisione dell’assemblea dei soci che aveva fissato, per il rinnovo degli organi sociali, la data del prossimo 2 ottobre”. Giorni di super lavoro quindi sul fronte giudiziario e amministrativo, ma altrettanto sta succedendo in pista. 

In questo ultimo fine settimana di luglio all’aeroporto Fellini si sono registrati circa 15.000 passeggeri tra arrivi e partenze, con il superamento dei 10mila passeggeri per il terzo sabato consecutivo. Sono 93 i voli in programma. Nove i Paesi collegati (Russia, Germania, Olanda, Svizzera, Grecia, Belgio, Lussemburgo, Finlandia, Albania), 25 le città. Dodici delle quali russe: Mosca, San Pietroburgo, Krasnodar, Rostov, Samara, Voronezh, Belgorod, Ekaterinburg, Volgograd, Mineralnye Vody, Novosibirsk, Kazan. Più nel dettaglio e solo per citare le località con più di tre voli troviamo: 24 voli da e per Mosca, 8 da e per San Pietroburgo, 4 da e per Ekaterinburg, 4 da e per Rostov, 4 da e per Amsterdam, 4 da e per Helsinki. “Il trend del numero dei passeggeri e delle destinazioni collegate nonché dei Paesi ‘presenti’ sul tabellone operativo rimarrà pressoché invariato non solo nel prossimo mese di agosto ma anche per settembre e almeno fino alla prima parte di ottobre”, conferma infine con soddisfazione il Fellini.   

vdt