Bellaria

Ispettore della Municipale suicida nel suo ufficio

A trovarlo sono stati i colleghi che hanno sfondato la porta. Attilio Sebastiani era indagato per assenteismo

Ispettore della Municipale suicida nel suo ufficio
| Altro
N. Commenti 0

19/ottobre/2017 - h. 16.38

Attilio Sebastiani, l'ispettore della polizia municipale di Bellaria Igea Marina, questa mattina si è suicidato sparandosi un colpo con la pistola d'ordinanza nel suo ufficio al Comando bellariese. A trovarlo senza vita sono stati i colleghi che hanno sfondato la porta trovandola chiusa dall'interno.
Lo stavano cercando perché questa mattina doveva recarsi in Tribunale a Rimini dove era stato convocato dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Rimini per essere interrogato su un'inchiesta per assenteismo che lo riguardava. 
Sul luogo del suicidio stanno lavorando per i rilievi del caso i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Rimini. Non si sa ancora se l'ispettore abbia lasciato un messaggio di commiato o di spiegazione del suo gesto.
Attilio Sebastiani, l'ispettore della polizia municipale di Bellaria Igea Marina, questa mattina si è suicidato sparandosi un colpo con la pistola d'ordinanza nel suo ufficio al Comando bellariese. A trovarlo senza vita sono stati i colleghi che hanno sfondato la porta trovandola chiusa dall'interno.

Lo stavano cercando perché questa mattina doveva recarsi in Tribunale a Rimini, dove era stato convocato dal giudice per le indagini preliminari della Procura per essere interrogato su un'inchiesta per assenteismo che lo riguardava, ma non si era presentato. 

Sul luogo del suicidio stanno lavorando per i rilievi del caso i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Rimini. Non si sa ancora se l'ispettore abbia lasciato un messaggio di commiato o di spiegazione del suo gesto.