rimini

Le Frecce Tricolori tornano sui cieli di Rimini

Flying Days epilogo finale di quattro giorni dedicati all'aeronautica

Le Frecce Tricolori
| Altro
N. Commenti 0

04/settembre/2012 - h. 15.12

RIMINI - Si svolgerà sabato 8 e  domenica 9 settembre il grande evento dedicato al mondo del volo che dopo 17 anni segna il ritorno delle Frecce Tricolori sui cieli di Rimini. Il prossimo week-end a Marina Centro (ma visibile da tutta la costa) ospiterà lo show aereo e le incredibili acrobazie delle Frecce e tante altre esibizioni di velivoli della Aereonautica Militare in un programma pomeridiano che promette grande spettacolo.
 
Flying Days, presentato questa mattina in Comune, vedrà il suo punto focale davanti alla rotonda di Piazzale Fellini. All' interno degli spazi della spiaggia del Gradn Hotle sarà allestito il Paddock di accoglienza degli importanti ospiti e delle autorità luogo si potranno vedere gli show aerei con la migliore prospettiva possibile. Appuntamento sabato dalle 16.30 e domenica dalle 14.30 su un fronte spiaggia di oltre due chilometri con i pezzi più pregiati della nostra aeronautica: Efa, un aereo da caccia molto interessante, il Tornado che vola da oltre 20 anni, inoltre il C27, uno straordinario aereo da trasporto bimotore anche capace di acrobazie e per finire l’elicottero HH3F che ha funzione di ricerca e soccorso, un mezzo anfibio perfino in grado di  galleggiare in mare.
 
Organizzato dallo storico Aero Club di Rimini e da Giovanni Casadei in collaborazione con l’Aero Club d’Italia, l’Aeronautica Militare e il Comune di Rimini, Flying Days è l’epilogo finale di quattro giorni interamente dedicati all’aeronautica. “Siamo molto orgogliosi di essere riusciti a portare questo evento in una città importante come Rimini - commenta Casadei –  le frecce tricolori sono un simbolo del nostro paese e uno spettacolo imperdibile.  Grazie alla tecnologia e ai vari tipi di velivoli, oggi volare è finalmente alla portata di tutti e di tutte le tasche: il volo è anche e soprattutto un servizio, un’ utilità irrinunciabile, un mondo fatto di uomini e storie da raccontare. Due dati su tutti: volano nel mondo almeno due miliardi di persone all’anno e l’elicottero è il mezzo che salva più vite dopo il defibrillatore”.