rimini

Molestò quattro ragazzine in bus: arrestato

L'uomo, un romeno di 37 anni, è accusato di violenza sessuale. Il 13 novembre scorso importunò le quindicenni mentre il mezzo stava ritornando in stazione

Molestò quattro ragazzine in bus: arrestato
| Altro
N. Commenti 0

03/dicembre/2012 - h. 15.00

RIMINI - Un romeno di 37 anni è stato arrestato dalla polizia ferroviaria con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di quattro minorenni avvenuto su un autobus della linea numero 4, che va da Torre Pedrera a Rimini.
L'uomo, privo di mezzi di sostentamento, senza fissa dimora e dedito all'alcol, era già noto agli agenti della polfer, che lo avevano più volte controllato in passato nelle vicinanze della stazione di Rimini.

Ed il bus si stava dirigendo proprio verso la stazione il giorno in cui si sarebbe consumata la violenza, il 13 febbraio scorso. Erano circa le 18 quando all'interno del mezzo gli unici passeggeri erano lo straniero e le quattro ragazzine, due Bellaria e due di Rimini, tutte tra i 14 e i 15 anni.
Ad un certo punto l'uomo, sotto l'effetto dell'alcol, si sarebbe rivolto alle minori, prima importunandole a parole, poi passando ai fatti: avrebbe infatti cercato di baciarle, abbracciarle e palpeggiando una di loro sui glutei.
Le giovani si sono dunque rivolte all'autista del bus, che a sua volta ha poi contattato il 113. Sono dunque intervenuti gli agenti della polizia ferroviaria, che hanno prontamente bloccato il 37enne e li hanno portato nei loro uffici per chiarire l'accaduto.

Le ragazzine, confortate dai genitori, hanno denunciato l'accaduto all'autorità. Così dopo la deposizione delle vittime, e sentito il sostituto procuratore Bonetti, è scattato l'arresto nei confronti del romeno per il reato di violenza sessuale nei confronti delle minorenni. Arresto convalidato dal Gip, che ne ha disposto il trasferimento al carcere di Forlì.