San Marino

Un Comitato Obiettori alle Pratiche vaccinali

Rimarcata “l’assurdità della situazione legislativa dove si ha il più alto numero di vaccinazioni obbligatorie d’Europa”

Un Comitato Obiettori alle Pratiche vaccinali
| Altro
N. Commenti 0

14/febbraio/2016 - h. 17.03

Giovedì sera, davanti ad un pubblico numeroso, si è ufficialmente costituito il Comitato Obiettori alle Pratiche vaccinali. I partecipanti hanno ascoltato il resoconto di chi ha incontrato i Dirigenti dell’ISS lo scorso 3 febbraio dopodiché ampio spazio è stato lasciato al dibattito. Al termine dell’Assemblea è stato deciso di costituire la nuova associazione nella fattispecie di un Comitato”, di nominare un Gruppo di Coordinamento ed un Comitato Scientifico per supportare le future iniziative.

L’Assemblea ha rimarcato “l’assurdità della situazione legislativa sammarinese che determina per il piccolo Stato il più alto numero di vaccinazioni obbligatorie d’Europa (ben 9 vaccinazioni!). Tutto ciò mentre in 15 Stati dell’Europa unita non vige alcun obbligo vaccinale e negli altri 14 Stati il numero di vaccinazioni obbligatorie varia da 1 a 4. Inoltre in nessun altro Stato d’Europa vi è, come invece si ha a San Marino, un obbligo a sottoscrivere una polizza assicurativa contro terzi che – secondo l’Assemblea - non ha alcun senso logico dal momento non copre nessun cittadino e regala invece somme ingenti alle Compagnie Assicurative”.

L’impegno del Comitato sarà quindi rivolto ad informare tutti i cittadini sul senso, scientifico e legale, che riveste oggi l’obbligo vaccinale, adoperarsi per modifiche legislative onde eliminare qualsiasi discriminazione tra cittadini in materia vaccinale, introdurre nella legislazione il risarcimento per eventuali danni da vaccino, chiedere di poter partecipare ai tavoli istituzionali dove si discute di vaccinazioni (Comitato di Bioetica, revisione della legge attuale di iniziativa della Segreteria alla Sanità).

I fondatori del comitato informano i cittadini che sono state già raccolte numerose adesioni e che sono aperte le sottoscrizioni per chi vuole farne parte. Per fare ciò basterà scrivere a comitatoobiettori@gmail.com oppure presentarsi sulla pagina Facebook “Comitato Obiettori Pratiche Vaccinali”. La pagina Facebook ha avuto in pochi giorni più di 120 adesioni.