San Marino

Nuovo presidente all’Ufficio Filatelico e Numismatico

E' il Prof. Gianni Sinni, ricercatore e vicedirettore del Corso di Laurea in design dell’Università di San Marino

Nuovo presidente all’Ufficio Filatelico e Numismatico

Gianni Simi

| Altro
N. Commenti 0

01/agosto/2016 - h. 17.48

Il Congresso di Stato della Repubblica di San Marino con Delibera n.25 del 14 giugno 2016 ha nominato il Prof. Gianni Sinni quale nuovo componente e presidente del Comitato Tecnico Artistico dell’Ufficio Filatelico e Numismatico, in sostituzione del Prof. Omar Vulpinari. 
La nomina del Prof. Sinni, rientra nel solco di una collaborazione voluta dalla Segreteria di Stato per Le Finanze con l’Università di San Marino ed in particolare con il prestigioso corso di Laurea in design.
Il Prof. Gianni Sinni risiede a Firenze, dove ha fondato nel 1983 lo studio Lcd, di cui è attualmente presidente e creative director. Si occupa di progetti intermediali sul web, a stampa e in video con particolare attenzione alla sperimentazione e alla ricerca attraverso le nuove tecnologie applicate al visual design. È ricercatore e vicedirettore del Corso di Laurea magistrale in design presso l’Università della Repubblica di San Marino / IUAV dove insegna Comunicazione Visiva e Hybrid Media Design.
Dal 2003 al 2009 ha ideato e diretto SocialDesignZine (ISSN: 2036-2277), il quotidiano di informazione online dell’associazione italiana grafici (Aiap) e dal 2009 al 2011 è stato direttore della rivista FFF Firenze Fast Forward (ISSN: 2037-2620). Collabora con La Lettura del Corriere della Sera per la sezione Visual data. Scrive di design su il Post e Medium. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti per la propria attività, l’ultimo dei quali è l’Honorable Mention al Compasso d’Oro 2015 per il progetto di comunicazione della società Alce Nero. Ha curato i volumi L’imbroglio energetico (2012), Autopsia della politica italiana (2011), Disegnare le città (2009), Socialdesignzine vol. Due (2007), Socialdesignzine vol. Uno (2005), Grafica Riciclata (1999) e Partiti! Guida alla grafica politica della seconda repubblica (1994). Recentemente ha progettato il nuovo sito web del Governo italiano ed è membro del Comitato d’indirizzo per le “Linee Guida di design per il web della PA” presso la Presidenza del Consiglio.
Il Congresso di Stato della Repubblica di San Marino con Delibera n.25 del 14 giugno 2016 ha nominato il Prof. Gianni Sinni quale nuovo componente e presidente del Comitato Tecnico Artistico dell’Ufficio Filatelico e Numismatico, in sostituzione del Prof. Omar Vulpinari. La nomina del Prof. Sinni, rientra nel solco di una collaborazione voluta dalla Segreteria di Stato per Le Finanze con l’Università di San Marino ed in particolare con il prestigioso corso di Laurea in design.

Il Prof. Gianni Sinni risiede a Firenze, dove ha fondato nel 1983 lo studio Lcd, di cui è attualmente presidente e creative director. Si occupa di progetti intermediali sul web, a stampa e in video con particolare attenzione alla sperimentazione e alla ricerca attraverso le nuove tecnologie applicate al visual design. È ricercatore e vicedirettore del Corso di Laurea magistrale in design presso l’Università della Repubblica di San Marino / IUAV dove insegna Comunicazione Visiva e Hybrid Media Design.

Dal 2003 al 2009 ha ideato e diretto SocialDesignZine (ISSN: 2036-2277), il quotidiano di informazione online dell’associazione italiana grafici (Aiap) e dal 2009 al 2011 è stato direttore della rivista FFF Firenze Fast Forward (ISSN: 2037-2620). Collabora con La Lettura del Corriere della Sera per la sezione Visual data. Scrive di design su il Post e Medium. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti per la propria attività, l’ultimo dei quali è l’Honorable Mention al Compasso d’Oro 2015 per il progetto di comunicazione della società Alce Nero. Ha curato i volumi L’imbroglio energetico (2012), Autopsia della politica italiana (2011), Disegnare le città (2009), Socialdesignzine vol. Due (2007), Socialdesignzine vol. Uno (2005), Grafica Riciclata (1999) e Partiti! Guida alla grafica politica della seconda repubblica (1994). Recentemente ha progettato il nuovo sito web del Governo italiano ed è membro del Comitato d’indirizzo per le “Linee Guida di design per il web della PA” presso la Presidenza del Consiglio.