Motori

Zanardi si tira a lucido a Misano per il gran rientro

Il campione ha effettuato ieri gli ultimi test con la BMW Z4 GT3 in vista del Campionato Blancpain GT Series al Marco Simoncelli World Circuit

Zanardi si tira a lucido a Misano per il gran rientro
| Altro
N. Commenti 0

09/aprile/2014 - h. 12.45

MISANO - Alex Zanardi ha scelto Misano World Circuit Marco Simoncelli per rifinire con gli ultimi test il suo rientro ufficiale nelle competizioni automobilistiche. Per tutta la giornata di ieri il campione, tornato pilota BMW Motorsport, si è preparato per il campionato Blancpain GT Series al volante di una BMW Z4 GT3. L’auto è stata appositamente modificata per le sue esigenze speciali e in vista del campionato sarà gestita dal team ROAL Motorsport. Zanardi correrà le gare Sprint col numero 33, la macchina ha un motore aspirato V8 4.4 litri e per assemblarla occorrono circa 700 ore. Quella di ieri è stata una delle poche occasioni di vederlo al volante in Italia perché il campionato, che prenderà il via a fine mese in Francia sul circuito di Nogaro, si svilupperà in seguito sempre all’estero. Per promuovere adeguatamente il ritorno ufficiale in pista di Zanardi, una troupe televisiva tedesca ha realizzato un filmato per conto di BMW. Sono passati 13 anni dal tremendo incidente nel quale Zanardi perse entrambe le gambe. Con straordinaria forza di volontà il campione non solo ha saputo superare la disabilità fisica, ma è anche diventato uno straordinario esempio umano e sportivo per la tenacia e la volontà con la quale ha saputo inseguire risultati sportivi e coltivare passioni. In questi anni Zanardi aveva gareggiato per BMW nel FIA World Touring Car Championship (WTCC), conquistando quattro vittorie. Più recenti, alle Olimpiadi 2012 di Londra, le due medaglie d’oro sulla sua handbike alle Paralimpiadi. Ora Zanardi ha deciso di ritornare in pista e alle gare, quasi per corrispondere all’inesauribile necessità di provare il brivido della competizione e del confronto con il proprio limite Dopo aver superato test specifici, ora è pronto per una nuova stagione agonistica sulle quattro ruote coperte a cinque anni dalla precedente esperienza. La stagione 2014 della Blancpain GT Series prevede sia gare endurance che sprint. Zanardi sarà alla guida di una delle due BMW Z4 GT3 ROAL Motorsport in sei delle sette gare sprint, ognuna della durata di un’ora.