Serie C

L'imolese festeggia il centenario ma in campo finisce a reti bianche

Maglia celebrativa consegnata a sindaco e sponsor. Poi la partita, con il muro Fermana che regge

L'imolese festeggia il centenario ma in campo finisce a reti bianche
| Altro
N. Commenti 0

16/dicembre/2018 - h. 12.18

IMOLA - Una ha provato a fare la partita, l’altra ha pensato soprattutto a non prenderle: al Romeo Galli è finita 0-0 tra Imolese e Fermana, un risultato che accontenta maggiormente gli ospiti, visto l’atteggiamento mostrato per tutto l’arco dei 90 minuti. I ragazzi di Dionisi non sono riusciti a sfondare il muro messo in piedi da mister Flavio Destro, ma comunque portano a casa un punto che va a concludere una settimana molto positiva. Ora testa al Südtirol, trasferta ostica contro una squadra molto valida e ambiziosa.

"Sapevamo - dice mister Dionisi - che sarebbe stata una gara difficile. Non è semplice giocare quando la partita la fa solo una squadra, la Fermana ha cominciato a perdere tempo dall’inizio e ha spezzettato tanto il gioco. E’ un peccato che si giochino partite così in serie C: non critico nessuno, però credo che bisogna cercare di giocare a calcio. Loro hanno usato le loro armi, noi non vogliamo fare partite così. I ragazzi hanno fatto il massimo, abbiamo fatto 7 punti in una settimana e io sono soddisfatto della squadra".

Prima del match è stata consegnata la maglia del centenario alla sindaca Manuela Sangiorgi e ai principali sponsor rossoblù.


Imolese – Fermana 0-0

Imolese: Rossi; Garattoni, Checchi, Carini, Fiore (dal 61’ Sciacca); Valentini (c), Carraro, Hraiech; Belcastro; Giovinco (dal 61’ Mosti), Rossetti (dal 68’ De Marchi). All. Dionisi (a disp. Zommers, De Gori, Sciacca, Bensaja, Tissone, Giannini, Zucchetti, Boccardi, Rinaldi, Mosti, De Marchi).

Fermana: Ginestra; Clemente, Comotto (c), Soprano, Scrosta; Misin, Fofana, Urbinati; Lupoli (dal 82’ Zerbo), Cognigni (dal 65’ Maurizi), Iotti (dal 65’ Cremona). All. Destro (a disp. Pavoni, Marcantognini, Guerra, Zerbo, Cremona, Sarzi, Nasic, Marozzi, Maurizi, Da Silva, Contaldo).

Arbitro: Ivan Robilotta (assistenti Antonio Catamo e Robert Avalos).

Ammoniti: 57’ Hraiech (Imo), 66’ Scrosta (Fer), 71’ Maurizi (Fer), 79’ Checchi (Imo).

Recupero: 1’ e 3’.