Olimpiadi di Rio

Fuori il doppio Errani-Vinci. Zublasing quarta nella carabina (video)

Fognini fallisce impresa con Murray. Vince il Setterosa. Nella ginnastica Ferlito 12esima, Ferrari 16esima

| Altro
N. Commenti 0

12/agosto/2016 - h. 02.29

Purtroppo le medaglie olimpiche sono per pochi, tre per ogni disciplina, la maggioranza degli atleti se ne tornano a casa anzitempo e a malincuore ma orgogliosi di aver partecipato e magari di averla sfiorata per un soffio quella medaglia da mettere al collo e masticare.
Tra questi anche molti italiani, nonostante le buone prestazioni. Vediamo il bollettino di ieri dei "fuori medaglia" e di quelli che continuano l'avventura olimpica..
Fallisce di un soffio l'impresa il tennista Fabio Fognini agli ottavi contro Andy Murray. Lontano dai GIochi, è perfettamente riuscito l'intervento a cui si è sottoposto il pugile Vincenzo Mangiacapre, che ha riportato la frattura scomposta dello zigomo in seguito a una testata nel match con il messicano Juan Pablo Romero valido per il torneo olimpico di Rio de Janeiro. 
Tiro  
Petra Zublasing si ferma ai piedi del podio nella finale della carabina tre posizioni ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Dopo essersi qualificata alla finale con il primo punteggio l'Azzurra ha chiuso a quota 437.7 punti. Decisivo nella finale ad eliminazione un colpo da 9.2 che l'ha estromessa dalla zona medaglia quando erano rimaste in gara quattro atlete. La vittoria è andata alla tedesca Barbara Engleder davanti alle cinesi Binbin Zhang e Li Du.
Ginnastica artistica 
Doppietta statunitense nella prova individuale di ginnastica artistica femminile alle Olimpiadi. Simone Biles, detentrice di tre titoli mondiali consecutivi, ha vinto la medaglia d'oro con il punteggio di 62.198, precedendo la connazionale Alexandra Raisman (60.098) e la russa Aliya Mustafina (58.665). Due le azzurre in gara: Carlotta Ferlito si è piazzata 12/a con il punteggio di 56.958, mentre Vanessa Ferrari ha chiuso al 16° posto (56.541).
Pallanuoto
Seconda partita e seconda vittoria per la Nazionale femminile di pallanuoto che ipoteca il passaggio alla fase finale del torneo. Il Setterosa ha battuto per 8-7 l'Australia e si porta al comando a punteggio pieno nel Gruppo A davanti proprio alle australiane, alla Russia e al Brasile. Prossimo impegno per l'Italia il 13 agosto contro le russe.
Tennis 
Fabio Fognini si arrende negli ottavi di finale del torneo maschile. L'azzurro è stato sconfitto dal campione olimpico in carica, lo scozzese Andy Murray, seconda testa di serie, con il punteggio di 1-6, 6-2, 3-6 in due ore e 7 minuti. 
Sara Errani e Roberta Vinci sono state eliminate nei quarti di finale nel doppio femminile. Le azzurre sono state sconfitte dal duo ceco Safarova-Strycova con il punteggio di 6-4, 4-6, 4-6.  La coppia azzurra, testa di serie numero 8, era reduce dalla vittorie sulle tedesche Angelique Kerber e Andrea Petkovic e sulle cinesi YiFan Xu e Shuai Zheng. Safarova e Strycova in precedenza avevano superato al primo turno le statunitensi Serena e Venus Williams, numero 1 del tabellone e tre volte medaglia d'oro in doppio. Le 'Cichis' si sono fatte rimontare dalle ceche, finendo per cedere dopo due ore e 6 minuti e vedendo svanire così il sogno medaglia olimpica.
Nuoto 
L'unica azzurra iscritta alla gara, Martina De Memme, non si è presentata invece per gareggiare nella sua batteria.  Piero Codia centra l'ingresso nella semifinale dei 100 farfalla . L'azzurro ha chiuso al secondo posto la sua batteria con il crono di 51"72. E' già fuori invece Matteo Rivolta, sesto in batteria con 52"67.  Margherita Panziera è stata eliminata nelle batterie dei 200 dorso. L'azzurra è la prima delle escluse dalla semifinale con il 17° tempo complessivo in 2'10.92.
Canotaggio
 Oltre al bronzo nel due senza, l'Italia ai piedi sul podio nel 2 di coppia di canottaggio maschile. L'imbarcazione del duo Romano Battisti e Francesco Fossi si è classificata quarta in finale. L'oro è andato alla Croazia, prima davanti alla Lituania, argento, e alla Norvegia, bronzo.  Italia ai piedi del podio anche nel 4 senza pesi leggeri del canottaggio maschile ai Giochi di Rio. Quarto posto per gli azzurri Martino Goretti, Livio La Padula, Pietro Willy Ruta e Stefano Oppo nella finale vinta dalla Svizzera, che si aggiudica l'oro. Argento al, bronzo alla Danimarca, bronzo alla Francia.
Canoa
 L'azzurra Stefanie Horn accede alla finale della canoa slalom femminile K1 alle Olimpiadi di Rio de Janeiro con l'ottavo tempo (108.30). 
Ciclismo
Settimo posto per il quartetto femminile dell'Italia nelle qualificazioni dell'inseguimento a squadre del ciclismo su pista. Simona Frapporti, Tatiana Guderzo, Francesca Pattaro e Silvia Valsecchi hanno fermato il cronometro sul 4.25.543 e affronteranno la Cina nelle finali dal quinto all'ottavo posto.
<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/9SQ-RmqjvIo" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>
Purtroppo le medaglie olimpiche sono per pochi, tre per ogni disciplina, la maggioranza degli atleti se ne tornano a casa anzitempo e a malincuore ma orgogliosi di aver partecipato e magari di averla sfiorata per un soffio quella medaglia da mettere al collo e masticare. Tra questi anche molti italiani, nonostante le buone prestazioni.

Vediamo il bollettino di ieri dei "fuori medaglia" e di quelli che continuano l'avventura olimpica a Rio de Janeiro.

Fallisce di un soffio l'impresa il tennista Fabio Fognini agli ottavi contro Andy Murray. Lontano dai GIochi, è perfettamente riuscito l'intervento a cui si è sottoposto il pugile Vincenzo Mangiacapre, che ha riportato la frattura scomposta dello zigomo in seguito a una testata nel match con il messicano Juan Pablo Romero. 

Tiro  

Petra Zublasing si ferma ai piedi del podio nella finale della carabina tre posizioni. Dopo essersi qualificata alla finale con il primo punteggio l'Azzurra ha chiuso a quota 437.7 punti. Decisivo nella finale ad eliminazione un colpo da 9.2 che l'ha estromessa dalla zona medaglia quando erano rimaste in gara quattro atlete. La vittoria è andata alla tedesca Barbara Engleder davanti alle cinesi Binbin Zhang e Li Du.

Ginnastica artistica 

Doppietta statunitense nella prova individuale di ginnastica artistica femminile alle Olimpiadi. Simone Biles, detentrice di tre titoli mondiali consecutivi, ha vinto la medaglia d'oro con il punteggio di 62.198, precedendo la connazionale Alexandra Raisman (60.098) e la russa Aliya Mustafina (58.665). Due le azzurre in gara: Carlotta Ferlito si è piazzata 12/a con il punteggio di 56.958, mentre Vanessa Ferrari ha chiuso al 16° posto (56.541).

Pallanuoto

Seconda partita e seconda vittoria per la Nazionale femminile di pallanuoto che ipoteca il passaggio alla fase finale del torneo. Il Setterosa ha battuto per 8-7 l'Australia e si porta al comando a punteggio pieno nel Gruppo A davanti proprio alle australiane, alla Russia e al Brasile. Prossimo impegno per l'Italia il 13 agosto contro le russe.

Tennis 

Fabio Fognini si arrende negli ottavi di finale del torneo maschile. L'azzurro è stato sconfitto dal campione olimpico in carica, lo scozzese Andy Murray, seconda testa di serie, con il punteggio di 1-6, 6-2, 3-6 in due ore e 7 minuti. 

Sara Errani e Roberta Vinci sono state eliminate nei quarti di finale nel doppio femminile. Le azzurre sono state sconfitte dal duo ceco Safarova-Strycova con il punteggio di 6-4, 4-6, 4-6.  La coppia azzurra, testa di serie numero 8, era reduce dalla vittorie sulle tedesche Angelique Kerber e Andrea Petkovic e sulle cinesi YiFan Xu e Shuai Zheng. Safarova e Strycova in precedenza avevano superato al primo turno le statunitensi Serena e Venus Williams, numero 1 del tabellone e tre volte medaglia d'oro in doppio. Le 'Cichis' si sono fatte rimontare dalle ceche, finendo per cedere dopo due ore e 6 minuti e vedendo svanire così il sogno medaglia olimpica.

Nuoto 

L'unica azzurra iscritta alla gara, Martina De Memme, non si è presentata invece per gareggiare nella sua batteria.  Piero Codia centra l'ingresso nella semifinale dei 100 farfalla. L'azzurro ha chiuso al secondo posto la sua batteria con il crono di 51"72. E' già fuori invece Matteo Rivolta, sesto in batteria con 52"67.  Margherita Panziera è stata eliminata nelle batterie dei 200 dorso. L'azzurra è la prima delle escluse dalla semifinale con il 17° tempo complessivo in 2'10.92.

Canotaggio 

Oltre al bronzo nel due senza, l'Italia ai piedi sul podio nel 2 di coppia di canottaggio maschile. L'imbarcazione del duo Romano Battisti e Francesco Fossi si è classificata quarta in finale. L'oro è andato alla Croazia, prima davanti alla Lituania, argento, e alla Norvegia, bronzo. Italia ai piedi del podio anche nel 4 senza pesi leggeri del canottaggio maschile. Quarto posto per gli azzurri Martino Goretti, Livio La Padula, Pietro Willy Ruta e Stefano Oppo nella finale vinta dalla Svizzera, che si aggiudica l'oro. Argento al, bronzo alla Danimarca, bronzo alla Francia.

Canoa 

L'azzurra Stefanie Horn accede alla finale della canoa slalom femminile K1 alle Olimpiadi di Rio de Janeiro con l'ottavo tempo (108.30). 

Ciclismo

Settimo posto per il quartetto femminile dell'Italia nelle qualificazioni dell'inseguimento a squadre del ciclismo su pista. Simona Frapporti, Tatiana Guderzo, Francesca Pattaro e Silvia Valsecchi hanno fermato il cronometro sul 4.25.543 e affronteranno la Cina nelle finali dal quinto all'ottavo posto.