Talent

C’è Arisa fra Federico e XFactor 10 (audio)

Dopo aver superato le audizioni con l’inedito dedicato alla madre il 22enne riminese la convince

| Altro
N. Commenti 0

09/ottobre/2016 - h. 02.18

Federico Baroni è sempre più da... 10. Anzi, da X Factor numero 10. Sulla scia dei Landlord e del verucchiese Angel Marmolejos protagonisti della nona edizione, quella del 2015. Dopo aver superato le audizioni convincendo tre
giudici su quattro con la sua canzone dedicata alla madre, il 22enne riminese da quattro anni trapiantato a Roma, ha fatto infatti il suo ingresso agli ambitissimi bootcamp di giovedì prossimo. L’ultimo scoglio prima di entrare nel gruppo dei magnifici dodici che si contenderanno il titolo del decennale.
L’altro ieri sera non è che abbia sciorinato una prestazione da incorniciare, anzi il suo ‘test’ a cappella lo aveva fatto disperare e temere (“L’ho fatta con il tono sbagliato” si mangiava le mani), finché Arisa con la dovuta suspence ha annunciato che avrebbe portato tutti ai bootcamp. Sì, perché nella divisione fra i quattro giudici, la categoria Under uomini è toccata proprio alla cantante. 
Under donne invece per Fedez, gruppi per Alvaro Soler e Over per il temuto Manuel Agnelli. Ma a Federico interessa solo la ‘sua’ Arisa, da convincere dopo averle strappato un “difendiamo la categoria dei bravi ragazzi” mentre i colleghi bollavano con un “paraculo” il suo inedito ‘Mamma è tutto ok’.
Federico Baroni è sempre più da... 10. Anzi, da X Factor numero 10. Sulla scia dei Landlord e del verucchiese Angel Marmolejos protagonisti della nona edizione, quella del 2015. Dopo aver superato le audizioni convincendo tregiudici su quattro con la sua canzone dedicata alla madre, il 22enne riminese da quattro anni trapiantato a Roma, ha fatto infatti il suo ingresso agli ambitissimi bootcamp di giovedì prossimo. L’ultimo scoglio prima di entrare nel gruppo dei magnifici dodici che si contenderanno il titolo del decennale.

L’altro ieri sera non è che abbia sciorinato una prestazione da incorniciare, anzi il suo ‘test’ a cappella lo aveva fatto disperare e temere (“L’ho fatta con il tono sbagliato” si mangiava le mani), finché Arisa con la dovuta suspence ha annunciato che avrebbe portato tutti ai bootcamp. Sì, perché nella divisione fra i quattro giudici, la categoria Under uomini è toccata proprio alla cantante. 

Under donne invece per Fedez, gruppi per Alvaro Soler e Over per il temuto Manuel Agnelli. Ma a Federico interessa solo la ‘sua’ Arisa, da convincere dopo averle strappato un “difendiamo la categoria dei bravi ragazzi” mentre i colleghi bollavano con un “paraculo” il suo inedito ‘Mamma è tutto ok’.