Ferrara

Figlio 16enne uccide i genitori con un'ascia (video)

Dramma familiare nel Ferrarese. Il ragazzo ha agito con l'aiuto di un amico. I due hanno confessato

| Altro
N. Commenti 0

11/gennaio/2017 - h. 13.50

Dramma familiare a Pontelangorino, nel Ferrarese. I cadaveri di un uomo e di una donna, marito e moglie, sono stati trovati nella loro casa. I due corpi senza vita sono stati trovati dal figlio 16enne, che aveva passato la notte a casa di un amico e che ora è stato fermato proprio insieme a un altro adolescente. I due ragazzi hanno poi confessato l'omicidio: i giovani sono crollati nel corso dell'interrogatorio e hanno fatto ritrovare anche l'arma del delitto, un'ascia, a Caprile, una frazione di Pontelangorino dove in un torrente sono è stata recuperata insieme ai vestiti sporchi di sangue indossati dai due adolescenti durante il massacro.
Le vittime sono Salvatore Vincelli, 59 anni, e la moglie Nunzia Di Gianni, 45, gestori di un ristorante ed entrambi originari di Torino, dove vive l'altro figlio di 25 anni. 
<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/8r73a6baGro" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>
Dramma familiare a Pontelangorino, nel Ferrarese. I cadaveri di un uomo e di una donna, marito e moglie, sono stati trovati nella loro casa. I due corpi senza vita sono stati trovati dal figlio 16enne, che aveva passato la notte a casa di un amico e che ora è stato fermato proprio insieme a un altro adolescente. I due ragazzi hanno poi confessato l'omicidio: i giovani sono crollati nel corso dell'interrogatorio e hanno fatto ritrovare anche l'arma del delitto, un'ascia, a Caprile, una frazione di Pontelangorino dove in un torrente sono è stata recuperata insieme ai vestiti sporchi di sangue indossati dai due adolescenti durante il massacro.

Le vittime sono Salvatore Vincelli, 59 anni, e la moglie Nunzia Di Gianni, 45, gestori di un ristorante ed entrambi originari di Torino, dove vive l'altro figlio di 25 anni.