Musica

Al Jarreau è morto a 76 anni (video)

Il solo ad aver vinto tre Grammy Award in tre diverse categorie: jazz, pop e R&B

| Altro
N. Commenti 0

13/febbraio/2017 - h. 01.52

Il cantante jazz Al Jarreau è morto ieri a Los Angeles all'età di 76, pochi giorni dopo aver annunciato il suo ritiro dal palcoscenico e dopo esser stato ricoverato. "Al Jarreau è morto questa mattina alle 5:30 del mattino, ora di Los Angeles. E 'stato ricoverato in ospedale, accompagnato dal figlio Ryan, la moglie Susan e gli amici e la famiglia", ha detto il manager del cantante, Joe Gordon, in una nota stampa.
Alwin Lopez Al Jarreau era nato a Milwaukee (nello stato americano del Wisconsin) e il suo stile unico lo impose rapidamente nel mondo del jazz fino alla sua consacrazione a Los Angeles e il suo esordio con l'etichetta Warner Bros. Nel 1977, Jarreau ha vinto il primo dei suoi sette Grammy per l'album "Look to the Rainbow". Nel corso di 16 album, Jarreau ha forgiato il suo stile fino a diventare una leggenda del jazz, noto per le sue incisioni in studio e le sue performance dal vivo.
Al Jarreau è il solo ad aver vinto tre Grammy Award in tre diverse categorie: jazz, pop e R&B. Jarreau nel 1985 aveva partecipato anche We Are the World, entrava prima di Springsteen, suo anche il tema della serie televisiva anni Ottanta Moonlighting, interpretata da Bruce Willis e Cybill Shepherd. Il suo ultimo e 59esimo album, My Old Friend - Celebrating George Duke del 2014, era dedicato al suo maestro George Duke, scomparso il 5 agosto del 2013, tastierista per Frank Zappa e Miles Davis, jazzista fusion in un supertrio con Jean-Luc Ponty e Billy Cobham, autore di successi R&B con Stanley Clarke, produttore per Michael Bolton, George Benson, Dee Dee Bridgewater e Stevie Wonder. 
<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/otVH5cv9z1A" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>
Il cantante jazz Al Jarreau è morto ieri a Los Angeles all'età di 76, pochi giorni dopo aver annunciato il suo ritiro dal palcoscenico e dopo esser stato ricoverato. "Al Jarreau è morto questa mattina alle 5:30 del mattino, ora di Los Angeles. E 'stato ricoverato in ospedale, accompagnato dal figlio Ryan, la moglie Susan e gli amici e la famiglia", ha detto ieri il manager del cantante, Joe Gordon, in una nota stampa.

Alwin Lopez 'Al' Jarreau era nato a Milwaukee (nello stato americano del Wisconsin) e il suo stile unico lo impose rapidamente nel mondo del jazz fino alla sua consacrazione a Los Angeles e il suo esordio con l'etichetta Warner Bros. Nel 1977, Jarreau ha vinto il primo dei suoi sette Grammy per l'album "Look to the Rainbow". Nel corso di 16 album, Jarreau ha forgiato il suo stile fino a diventare una leggenda del jazz, noto per le sue incisioni in studio e le sue performance dal vivo.

Al Jarreau è il solo ad aver vinto tre Grammy Award in tre diverse categorie: jazz, pop e R&B. Jarreau nel 1985 aveva partecipato anche We Are the World, suo anche il tema della serie televisiva anni Ottanta Moonlighting, interpretata da Bruce Willis e Cybill Shepherd. Il suo ultimo e 59esimo album, My Old Friend - Celebrating George Duke del 2014, era dedicato al suo maestro George Duke, scomparso il 5 agosto del 2013, tastierista per Frank Zappa e Miles Davis, jazzista fusion in un supertrio con Jean-Luc Ponty e Billy Cobham, autore di successi R&B con Stanley Clarke, produttore per Michael Bolton, George Benson, Dee Dee Bridgewater e Stevie Wonder.