Musica

Sarà Ermal Meta ad aprire il Mei 2017 (video)

I Meeting delle Etichette Indipendenti, fino al 1 ottobre, con oltre duecento artisti su oltre dieci palchi

| Altro
N. Commenti 0

14/settembre/2017 - h. 18.06

Sarà Ermal Meta ad aprire il Mei 2017 Giovedì 28 Settembre ritirando il Premio Rai Radio Live che gli sarà consegnato dalla conduttrice Rai Maria Cristina Zoppa ed il Premio Video Indie Music Like per il Miglior Videoclip indipendente più diffuso durante l’ultima stagione.
Il Premio sarà ritirato dal grande artista della scuderia Mescal esploso all’ultimo Festival di Sanremo con il brano Vietato  Morire alle ore 11 all’I.P.C. Strocchi di Faenza durante un incontro con gli studenti condotto e coordinato dal MEI insieme a Radio Rai e L’Altoparlante.
Durante l’incontro gli studenti potranno fare domande al cantautore, già premiato due volte al MEI di Faenza, che aveva ben colto le sue grandi qualità, prima con gli Ameba 4 dieci anni fa e dopo cinque anni con La Fame di Camilla.
I Meeting delle Etichette Indipendenti durerà fino a 1 ottobre con oltre duecento artisti su oltre dieci palchi, il Forum del Giornalismo musicale, numerosi incontri, workshop tra esperti di settore, mostre, la prima edizione di #IndependentPOETRY. Tra gli ospiti Brunori sas, Skiantos, Modena City Ramblers, Canova, Banda Rulli Frulli coi Perturbazione e tanti altri.
<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/4WMejmcT9ZY" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>
Sarà Ermal Meta ad aprire il Mei 2017 Giovedì 28 Settembre ritirando il Premio Rai Radio Live che gli sarà consegnato dalla conduttrice Rai Maria Cristina Zoppa ed il Premio Video Indie Music Like per il Miglior Videoclip indipendente più diffuso durante l’ultima stagione.

Il Premio sarà ritirato dal grande artista della scuderia Mescal esploso all’ultimo Festival di Sanremo con il brano Vietato  Morire alle ore 11 all’I.P.C. Strocchi di Faenza durante un incontro con gli studenti condotto e coordinato dal MEI insieme a Radio Rai e L’Altoparlante. Durante l’incontro gli studenti potranno fare domande al cantautore, già premiato due volte al MEI di Faenza, che aveva ben colto le sue grandi qualità, prima con gli Ameba 4 dieci anni fa e dopo cinque anni con La Fame di Camilla.

Il Meeting delle Etichette Indipendenti durerà fino a 1 ottobre con oltre duecento artisti su oltre dieci palchi, il Forum del Giornalismo musicale, numerosi incontri, workshop tra esperti di settore, mostre, la prima edizione di #IndependentPOETRY. Tra gli ospiti Brunori sas, Skiantos, Modena City Ramblers, Canova, Banda Rulli Frulli coi Perturbazione e tanti altri.