Motociclismo

Agusta rescinde il contratto con Romano Fenati

Dopo la scorrettezza ai danni di Stefano Manzi: "Non vogliamo essere rappresentati da lui nel 2019"

| Altro
N. Commenti 0

10/settembre/2018 - h. 17.57

"MV Agusta non intende essere rappresentata da Fenati per il 2019, l'anno che vedrà il ritorno della Casa varesina nelle massime competizioni sportive, in particolare nel Mondiale Moto2. Sarà perciò rescisso l'accordo tra MV Agusta Reparto Corse Forward Racing Team e il pilota Romano Fenati": la casa varesina ufficializza il divorzio dal pilota che ha spinto il freno di un collega ai duecento all'ora durante la gara a Misano. 

"La grave scorrettezza compiuta da Fenati ai danni di Stefano Manzi -si legge nella nota- avrà ripercussioni anche in futuro. Al di là, infatti, della bandiera nera in gara e della squalifica per due GP comminata dalla Direzione Gara, MV Agusta non intende essere rappresentata da Fenati per il 2019". 

"In anni di sport non ho mai visto un comportamento così pericoloso - le parole del presidente di MV Augusta, Giovanni Castiglioni. Un pilota simile non rappresenta minimamente i valori del nostro marchio. Per questo non vogliamo che sia lui a riportare in pista MV Agusta nel Motomondiale".